Home » NEWS » i figli di abramo

i figli di abramo

Non abbiamo nulla da temere perché Gesù ha pagato già la cauzione per noi! (Gv 8,31). Se un Israelita, circonciso, può dire di essere figlio di Abramo dal punto di vista etnico, dal punto di vista spirituale può dire di essere figlio di Abramo solo se oltre ad essere circonciso nella carne lo è anche nel cuore, ovvero ha la medesima fede che ha avuto Abramo! Tornando al linguaggio forense, non è prevista nessuna cauzione che l’imputato possa pagare per essere assolto e non resta che aspettare l’esecuzione della sentenza di morte. Dio vuole che crediamo alla promessa di redenzione che ci è stata fatta in Gesù Cristo, Dio vuole che crediamo che Gesù è morto al nostro posto e ha già pagato per i nostri peccati. Sposò Rebecca nel 2025Ac. Se lui ha già pagato, la sentenza è già stata applicata e noi siamo liberi, non siamo più sotto condanna. Credi che il Signore possa giustificarti per grazia solo sulla base della fede? “«Oggi per questa casa è venuta la salvezza, perché anch’egli è figlio di Abramo. Beato l’uomo al quale il Signore non addebita affatto il peccato». (Salmo 32:1-2). OK ConformingToJesus Ministry - Copyright © 2014-2019. Lettura della Bibbia: Ebrei 11:11-20 11 Dopo la morte di Abramo, Dio benedisse il figlio di lui Isacco e Isacco abitò presso il pozzo di Lacai-Roi. Ma, grazie a Dio c’è una buona notizia! Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti. E lo stesso vale anche per il credente incirconciso, appartenente alle altre nazioni. In sostanza, sappiamo già oggi che saremo assolti quando ci troveremo di fronte al tribunale di Dio. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Twitter. Essere figli di Abramo significa essere disponibili a mettersi in cammino, lasciandosi guidare nell’esperienza della verità che si rivela progressivamente e ci introduce nella nostra libertà, la vera terra che Dio ci concede in dono e nella quale ci chiede di abitare. “riconoscete dunque che figli di Abramo sono quelli che vengono dalla fede” (Gal 3,7). Grazie mio Signore x latua Parola.. Aiutaci a credere nelle tue meravigliose promesse… Tu hai promesso di battezzare nello Spirito Santo tutti coloro che credono e un giorno ti vedremo per l’eternità, Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Ebbero due figli, Esaù e Giacobbe. «Se rimanete nella mia parola, siete davvero miei discepoli; conoscerete la verità e la verità vi farà liberi». I campi obbligatori sono contrassegnati *, Usando questo form autorizzi la memorizzazione e il trattamento dei tuoi dati da parte di questo sito. Modifica ), Mandami una notifica per nuovi articoli via e-mail. Paolo utilizzò l’esempio di Abramo per dimostrare il principio secondo cui Dio non richiede delle opere all’uomo per considerarlo giusto ed elargirgli le sue promesse, ma richiede fede, richiede che l’uomo si fidi di Lui e lo prenda in parola. 12 Questa è la discendenza di Ismaele, figlio di Abramo, che gli aveva partorito Agar l’Egiziana, schiava di … D’altra parte, come Paolo osservò, se uno esegue un lavoro e viene pagato, quella paga è dovuta, si tratta di un salario non di una grazia da parte del suo datore di lavoro. ( Chiudi sessione /  Essere figli di Abramo significa essere disponibili a mettersi in cammino, lasciandosi guidare nell’esperienza della verità che si rivela progressivamente e ci introduce nella nostra libertà, la vera terra che Dio ci concede in dono e nella quale ci chiede di abitare. Dio non richiese ad Abramo di fare qualcosa per meritare la discendenza, per meritare l’adempimento della promessa, ma considerò sufficiente il fatto che Abramo gli avesse creduto, lo avesse preso in parola. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Facebook. Ma Abraamo credette a Dio e ciò gli fu messo in conto come giustizia. La sua fede fu sufficiente per ottenere il compimento delle promesse. Iscriviti al podcast: Apple Podcasts | Android | Email | Google Podcasts | RSS, Indice della serie sulla Lettera ai Romani. Ecco perché Davide aveva cominciato il suo Salmo 32 ripetendo questo concetto per ben tre volte con un tipico parallelismo ebraico: «Beati quelli le cui iniquità sono perdonate e i cui peccati sono coperti. La pretesa di essere figli di Abramo che i Giudei presentano a Gesù è in contrasto con la loro cecità e la loro incapacità di riconoscere le opere di Dio che si stanno realizzando in Gesù. Nel caso specifico di Abramo, il Signore gli aveva promesso che la sua discendenza sarebbe stata grande come le stelle del cielo (Ge 15:5).

La Storia Di Santa Valeria, Un Natale Al Sud Botteghino, Nati Il 19 Marzo Segno Zodiacale, Vigée Le Brun Maria Antonietta, Visite Ambulatoriali Regione Lazio, Bruno Vespa Alessandro Vespa, 14 Luglio Festa, San Luigi Dei Francesi Orari Messe,