Home » NEWS » il papa che incorona ottone secondo

il papa che incorona ottone secondo

Tuttavia, volendo portare a compimento un'incoronazione che avesse pieno valore giuridico, non era possibile sostituire Aquisgrana. Re di Italia e di Germania. 122, p. 166) ‒ esprimeva la sua gratitudine a Dio per averlo innalzato in modo prodigioso fra i principi dell'orbe terrestre, e al tempo stesso evitava l'inopportunità di una vestizione ecclesiastica inammissibile per uno scomunicato. La morte di Ottone III è stata attribuita a varie cause: le fonti medievali parlano di malaria, che avrebbe contratto nelle malsane e paludose saline di Cervia. Karl der Große und sein Schrein in Aachen, a cura di H. Müllejans, Aachen-Mönchengladbach 1988. R. Hiestand, Friedrich II. Singers | Operas | In una dieta tenuta a Verona nel 983 si stabilirono i preparativi per rinnovare la lotta. xmp.did:5E1D54EF40206811822AC9BC0D06295F La disputa per il trono che contrappose Filippo di Svevia a Ottone di Brunswick negli anni successivi al 1198 innescò il dibattito sull'argomento, con il risultato di fare chiarezza sui criteri di un'incoronazione reale giuridicamente valida in ambito tedesco. Il seggio reale di Aquisgrana, però, era il trono che si faceva risalire a Carlomagno, collocato nel deambulatorio dell'edificio a pianta centrale carolingio. Prendiamo le mosse da un'incoronazione impedita. I romani suggeriscono invece che Stefania, la vedova di Crescenzio, l'abbia fatto innamorare di sé e che poi l'abbia avvelenato. J. Schwarz, Herrscher- und Reichstitel bei Kaisertum und Papsttum im 12. und 13. Nel suo testamento redatto il giorno precedente aveva dato incarico al fratello, il conte palatino Enrico, di rimettere le insegne e le reliquie imperiali venti settimane dopo la sua morte a colui che fosse stato riconosciuto unanimemente come sovrano. Federico, a conclusione della cerimonia, che si svolse senza incidenti, dovette tornare all'accampamento imperiale situato su Monte Mario. Per quella volta l'imperatore s'accontentò di tenerlo prigioniero, ma quando nel 976 Enrico riuscì a fuggire e organizzò una nuova congiura, fu proscritto e dopo una terza ribellione, caduto nelle mani dell'imperatore nel 978 fu rinchiuso a Utrecht. 2016-05-21T11:36:40+02:00 Id., Ierusalem et Sicilie rex. In primo luogo, Burcardo di Ursberg (Chronicon, in M.G.H., Scriptores rerum Germanicarum in usum scholarum, XVI, a cura di O. Holder-Egger-B. Friedrich II. Ciò non era una novità per la città di Roma: Crescenzio II, nel 973, aveva deposto Papa Benedetto VI per installare l'Antipapa Bonifacio VII, che divenne effettivamente pontefice undici anni dopo, spodestando Papa Giovanni XIV. In concomitanza con la messa d'incoronazione, il 25 luglio del 1215, Federico, suscitando lo stupore degli astanti, prese la croce ed esortò numerosi principi ad imitare il suo esempio. La scelta del nome pontificale rifletteva la politica di recupero imperiale di Ottone, essendo Silvestro I il papa che tradizionalmente aveva affiancato e battezzato Costantino[2] ed al quale si credeva che l'imperatore avesse effettuato la famosa donazione, rivelatasi poi un falso. 76 ss.) Adobe PDF Library 10.0.1 Sulla scalinata della basilica lo attendeva il papa seduto sul faldistorio, circondato dai cardinali e dai funzionari di corte, che, dopo il bacio del piede e l'offerta dell'oro, lo abbracciò. di imperare «esercitare il supremo potere, comandare»]. Nella lotta contro le eresie la Chiesa si servì di due mezzi: la repressione attuata dal tribunale dell'Inquisizione e la contrapposta predicazione dottrinale degli Ordini Mendicanti (i più noti furono quello dei Frati Minori fondato da san Francesco d'Assisi e quello dei Predicatori fondato da san Domenico di Guzmán). [1] Su Ottone III furono molto importanti anche le influenze culturali bizantine, mediate non solo dalla madre ma anche dal monaco Nilo da Rossano. Completamente soggiogato dai bizantinismi della sua corte e da Gerberto, Ottone III trasferì la capitale del regno a Roma, facendosi chiamare console, senatore e imperatore dei Romani. Più impetuoso dei suoi predecessori, egli fece una politica che fu bensì coronata da successo fino al 981, ma finì col condurlo in difficoltà non prevedute. 2016-05-21T11:36:40+02:00 Infine, si parlerà brevemente anche di quelle incoronazioni che furono impedite e alle quali Federico rinunciò. XII, in cui era raffigurata la serie dei sovrani, fra i quali lui stesso fu accolto come ultimo re dal volto giovanile che regge la croce nella mano destra. La battaglia al Capo Cotrone presso Rossano (13 luglio 982) parve da principio una vittoria, ma l'inseguimento inconsiderato dei fuggiaschi la mutò in una grave disfatta, dalla quale lo stesso imperatore si salvò in maniera avventurosa. aveva negato l'elezione al trono tedesco di Federico II motivando il suo rifiuto con la scarsa attitudine del puer per questa carica, dipesero dal comportamento tenuto dal guelfo Ottone IV dopo la sua incoronazione imperiale del 4 ottobre 1209. la classificazione illustrata da Elze, 1973, pp. G. Baaken, Ius imperii ad regnum. Nel suo seguito c'era il cugino Brunone di Carinzia, che ne era anche il confessore e che, alla morte di Giovanni XV, fu nominato pontefice con il nome di Papa Gregorio V. La prima visita dell'Imperatore a Roma durò poco ma non fece in tempo a ritornare in Germania che la nobiltà romana, sotto la guida di Giovanni II dei Crescenzi (figlio di Crescenzio II dei Crescenzi, morto nel 984), depose papa Gregorio e ne insediò uno di suo gradimento, l'antipapa Giovanni XVI. Il feudo, una volta morto il vescovo-conte ad esso assegnato, non… È molto verosimile che questa incoronazione sia stata effettuata secondo il cosiddetto 'ordine staufico' (ordo D in Eichmann, 1942; KO XVII in Elze, 1973), forse adottato anche per Ottone IV nel 1209, che ancora nel sec.

Calorie Pane Baguette, Via Cifariello Napoli, San Leone Magno Non Ti Arrendere Mai, Edoardo Nome Significato, Vacanze Estate 2020 Italia Con Bambini, Migliori Ristoranti Torino, Nomi Giapponesi Maschili Cani, Emmanuele Nella Bibbia, Madonna Della Seggiola Curiosità, Ariete E Leone 2019,