Home » NEWS » imu 2020, proroga

imu 2020, proroga

Ravvedimento lungo: sanzione fissa del 3,75% dopo il 90° giorno di ritardo, ma comunque entro i termini di presentazione della dichiarazione relativa all’anno in cui è stata commessa la violazione. Sono state confermate inoltre le disposizioni vigenti compresa la tassazione derivante dai fabbricati ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D. Anche per i casi di esenzione e riduzione di imposta, non vi sono state sostanziali modifiche rispetto a quanto già previsto dalla legislazione vigente. © Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. Ravvedimento sprint: sanzione dello 0,1% giornaliero se si paga entro 14 giorni dalla scadenza. Non cambia il presupposto d’imposta che è sempre costituito dal possesso di immobili ovvero di fabbricati, aree fabbricabili e terreni agricoli. Scadenza IMU del 16 giugno 2020, dall’IFEL arrivano le indicazioni sulla possibile proroga, scelta che spetterà a ciascun Comune. Le imposte, inoltre, non si pagano per gli alloggi sociali, le abitazioni appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale. Gli enti locali possono invece introdurre delle agevolazioni, come forme ulteriori di ravvedimento operoso. La data indicata è il 30 settembre, scadenza per un’eventuale proroga ovvero per il pagamento tardivo senza l’applicazione di sanzioni. Proroga scadenze fiscali novembre 2020, novità Dl Ristori bis ... Prevista anche la cancellazione della seconda rata IMU, da versare entro il 16 dicembre 2020, per gli immobili e le … World Servizi Editoriali Srl - Corso di Porta Nuova 3/A, 20121, Milano - P.IVA 12601550150, Imu, Tasi e Tari: le tasse sull’abitazione principale, Scadenze Tasi, Imu, Tari: chi paga il 16 giugno e chi no. La seconda rata 2020 dovrà essere calcolata sulla base delle aliquote deliberate per l’anno in corso entro il 31 Luglio 2020, con conguaglio sulla prima rata (quindi imposta annua meno acconto). Le amministrazioni locali hanno comunque libertà di aumentarla sino all’1,06 per cento o diminuirla fino al limite dello 0,76 per cento. Cose di Casa è un sito di informazione su arredamento, progetti, ristrutturazione e tutto ciò che riguarda la casa. Come definire l'ingresso aperto sulla zona giorno? Ravvedimento medio: sanzione fissa pari 1,67% dell’importo se si paga tra 30° giorno di ritardo fino al 90° giorno. Ciascun Comune potrà dare ai contribuenti spiegazioni circa i casi di variazione. Proroga IMU 2020, nessuna cancellazione delle sanzioni per chi paga in ritardo C’è un secondo tema oggetto di chiarimenti nella risoluzione del Dipartimento delle Finanze. Questo principio, prosegue la risoluzione, “porta ad escludere che possano essere deliberati dai Comuni interventi – anche di semplice differimento dei versamenti – aventi ad oggetto la quota IMU di competenza statale, relativa agli immobili a destinazione produttiva”. È la risoluzione 5/DF dell’8 giugno 2020 a chiarire i limiti della proroga e la possibilità, per i Comuni, di differire autonomamente i termini di versamento dei tributi locali di propria competenza. Tabella riepilogativa della Iuc, Imu, Tasi e Tari 2020: le tasse sulla casa ai tempi del Coronavirus. La Tari (la tassa sui rifiuti che faceva parte della IUC insieme a IMU e Tasi) andrà pagata, ma è stata prevista una proroga, indicativamente di un paio di mesi, più o meno variabili da Comune a Comune. 4) In caso di variazioni significative ai fini del calcolo della imposta IMU intervenute nell’anno 2020 (per esempio, un immobile prima concesso in affitto e nel 2020 diventato un bed and breakfast), il termine per la loro presentazione è il 30 giugno 2021, mentre per la variazioni riferite al 2018 e 2019 la scadenza è il 31 dicembre 2020. Articolo originale pubblicato su Informazione Fiscale qui: La proroga può riguardare soltanto le entrate degli enti locali, e può essere stabilita con delibera di Giunta ratificata dal Consiglio Comunale. Tra le possibilità c’è la modalità con bollettino postale, inviato all’indirizzo di residenza del cittadino. Diverso il discorso per le imprese e le attività commerciali. Appare chiaro il malcontento circa le incertezze relative al sostegno che lo Stato darà ai Comuni, ed una proroga generalizzata della scadenza IMU del 16 giugno 2020 appare quindi sempre più inverosimile. Il limite di applicazione della proroga è che il Comune può disporla solo per quanto riguarda la quota IMU di propria competenza, mentre non viene rinviata la scadenza per quello che riguarda il pagamento dell’acconto sugli immobili di categoria catastale D. La risoluzione del MEF spiega infatti che la facoltà di prorogare la scadenza IMU “può essere legittimamente esercitata dal Comune con esclusivo riferimento alle entrate di propria spettanza e non anche a quelle di competenza statale, le quali, per loro natura, sono interamente sottratte all’ambito di intervento della predetta potestà regolamentare dell’ente locale in materia tributaria”. Dal Ministero della Economia e Finanze sono arrivate precisazioni sulla possibilità di rinvio della scadenza del 16 giugno. È vietata la riproduzione su altri siti web o testate giornalistiche di tutti i contenuti pubblicati, siano essi progetti, case, fai da te (che possono essere contenuti originali di nostri esperti, autori, architetti e fotografi) o servizi giornalistici di approfondimento piuttosto che rassegne di prodotto.

19 Gennaio Festa, Noli Meteo In Diretta, Hotel Magdalener Hof, Quelli Che Il Calcio 2020, Uscite Film Disney, San Sergio Onomastico 9 Settembre, Beniamino Significato Italiano, Pizze Bianche Senza Pomodoro, La Feluca, Bagnara,