Home » NEWS » ponte autostrada crollato

ponte autostrada crollato

ANCONA - Ancora un ponte crollato su un'autostrada italiana e ancora vittime. I tre, uno di 56 e due di 46 anni, sono precipitati da un’altezza di circa sei-sette metri: il più anziano si è fratturato un polso e ricorda tutto quanto è accaduto. «Dopo qualche minuto - ha aggiunto - sono arrivati gli elicotteri e le ambulanze». Questo il drammatico racconto di un testimone oculare del crollo del ponte lungo l'A14, nei pressi di Ancona: è un automobilista partito da Bergamo stamattina, che viaggiava verso sud al volante della sua auto. Le vittime sono una coppia di coniugi che viaggiavano a bordo di una Nissan Qasqhai, Emidio Diomedi di 60 anni e la moglie Antonella Viviani, 54. «Due persone eccezionali», ha detto il figlio Daniele Diomede, in procinto lui stesso di diventare papà a giorni. La Polizia stradale informa che,dopo il crollo del ponte sull’A14, le uscite obbligatorie sono state anticipate a Civitanova Marche in direzione nord e Ancona nord in direzione sud. «Siamo salvi per miracolo: una signora davanti a me era scossa davvero, ha fatto una frenata e si è fermata a 10 metri dal ponte. Sul cantiere, peraltro, era presente l'ingegnere responsabile tecnico dei lavori per la Delabech». «I soccorsi sono arrivati subito, sono stati immediati», ha detto all'ANSA il prefetto di Ancona Antonio D'Acunto. Visti i tempi «non brevi di ripristino della circolazione - spiega una nota di Autostrade per l’Italia - si consiglia, per le lunghe percorrenze, da Bologna verso l’Abruzzo e la Puglia di percorrere la A14 fino a Cesena per poi prendere la E45 Cesena-Orte, immettersi in A1 poi in A24 direzione Teramo o A25 direzione Bari. P.I. «Il ponte è caduto davanti ai miei occhi» «A un certo punto mi sono accorto che l'auto che stavo superando stava frenando: ho alzato la testa proprio mentre il ponte crollava. Si è trattato, si legge in una nota dell’azienda, «di un tragico incidente non prevedibile determinato dal cedimento di pile provvisorie su lavori di innalzamento del cavalcavia necessari per ripristinare l’altezza dell’opera rispetto al nuovo livello del piano autostradale, dopo l’allargamento dell’autostrada a 3 corsie. Feriti tre operai romeni I tre feriti - tre operai romeni della Delabech, che eseguiva i lavori - stando alle prime informazioni, potrebbero essere invece coinvolti nella caduta di alcune impalcature. Ora si stanno acquisendo «tutti gli elementi per ricostruire la dinamica dell'evento, partendo dai documenti progettuali elaborati dalla Delabech stessa». Un ponte, il 167, è crollato sull’autostrada A14 al km 235+800, all’altezza di Camerano (Ancona), tra Loreto e Ancona Sud, durante i lavori per la costruzione della terza corsia. Le strutture tecniche della Condirezione Generale Nuove Opere di Autostrade per l’Italia «stanno acquisendo - segnala una nota dell’azienda - tutte le informazioni necessarie, che sono state prontamente richieste alla Delabech». Dopo il caso di Lecco dell'ottobre scorso, oggi il ponte 167 è crollato sull'autostrada A14 al km 235+800, … Poi abbiamo capito che sotto c’era una macchina con delle persone. Non ci sono, invece, ripercussioni dell’incidente sulla circolazione ferroviaria - fa sapere Trenitalia - dato che il sinistro è accaduto in una zona lontana dalla strada ferrata. E' lui il pilota più vincente di tutti i tempi, Istanbul incorona Hamilton. Non si tratta dunque del cedimento strutturale del cavalcavia». (9 marzo 2017). La coppia, sposata da 36 anni, viveva a Spinetoli (Ascoli Piceno) e gestiva un’azienda di confezioni a Colli del Tronto. La società assicura «la piena sicurezza e stabilità strutturale dei cavalcavia della propria rete, che sono costantemente monitorati e controllati». «È inconcepibile - ha proseguito il sindaco - eseguire lavori di questa natura senza chiudere l’A14». Il sindaco di Castelfidardo: hanno ceduto i martinetti «Gli operai stavano sollevando la campata del ponte con dei martinetti, quando la struttura ha ceduto: evidentemente qualcosa è andato storto», ha detto all’Ansa il sindaco di Castelfidardo (Ancona) Roberto Ascani, commentando il crollo del ponte provvisorio avvenuto durante i lavori di realizzazione della terza corsia.

Cuccioli In Regalo, Hendricks Rose Gin, Wolferton Splash Traduzione, Macelleria Online Verona, 2 Agosto Cosa Accadde, Museo Archeologico Nazionale Di Venezia, Viceversa Al Pianoforte, Università Internazionale Di Venezia, 24 Febbraio Cosa Si Celebra, Altare Della Basilica Di San Pietro, 30 Maggio 2020,